Tombe megalitiche: chi ci veniva sepolto?

tombe megalitiche chi ci e sepolto

Le tombe megalitiche, fin dalla scoperta di Stonehenge e dei dolmen della Bretagna, non solo hanno catturato l’interesse degli archeologi e degli studiosi di culture preistoriche e protoriche, ma anche acceso numerose domande nella mente dei più curiosi, come ad esempio quella che si fanno spesso i bambini quando vedono queste costruzioni per la prima volta: “Chi veniva sepolto nelle tombe megalitiche?”

Federico Sanchez-Quinto, paleogenomicista dell’Università di Uppsala (Svezia), di recente sembra aver trovato la risposta a questo quesito, di per sé molto semplice, ma che in realtà può nascondere più di un’insidia se pensiamo che, per decenni, il sito di Stonehenge è stato ritenuto un posto in cui i druidi praticavano riti o un antico osservatorio astronomico.

Analizzando le possibili relazioni tra 18 uomini e 6 donne, che sono stati sepolti tra il 4500 e il 3000 avanti Cristo in quattro tombe megalitiche situate in Scozia, Svezia e Irlanda, il ricercatore ha scoperto che c’erano stretti legami di parentela tra gli uomini sepolti nel sito scozzese e quelli sepolti nel sito svedese.

Inoltre, almeno 6 dei 9 uomini sepolti nella tomba di Primrose Grange, situata sulla costa nord occidentale dell’Irlanda, potrebbero essere discesi dalla linea paterna per 12 generazioni.

E le sorprese non finiscono qui: uno di questi uomini potrebbe essere stato anche il padre di un altro uomo, i cui resti sono stati trovati in una tomba megalitica, situata a circa un miglio di distanza dal primo sito.

Lo studio ha inoltre evidenziato che, già al tempo delle società megalitiche, in Europa iniziava ad affermarsi un certo “maschilismo” e la volontà di investire il potere sociale in linee familiari maschili che attraversassero più generazioni: le donne sepolte nelle tombe megalitiche, oltre ad essere in numero inferiore, a differenza degli uomini non erano legate tra di loro da un rapporto di parentela.

Di Francesca Orelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...