Statua della Libertà: Milano come New York

La statuta della libertà a Milano

Milano, proprio come New York, ha la sua statua della libertà. Forse non tutti lo sanno, ma la città meneghina possiede una scultura molto simile al famoso monumento americano, posizionata sopra il portone principale del Duomo. Sul lato sinistro del balcone centrale di preciso.

L’opera è stata realizzata dallo scultore Camillo Pacetti nel 1810 e si chiama La Legge Nuova. Ben 70 anni prima della sorella statunitense!

La somiglianza è talmente grande da far pensare che Frédéric Auguste Bartholdi, l’autore della statua della libertà americana, sia stato ispirato proprio dalla scultura milanese. Guardate con i vostri occhi:

Statua-Libertà
Immagine tratta da Vanilla Magazine

Entrambe le statue hanno la mano destra protesa verso l’altro con una torcia e la testa cinta da una corona.

Mentre la scultura d’oltreoceano regge una tavola nella mano sinistra (la tavola con indicata la data dell’indipendenza americana), a Milano si trova un’altra statua poco più a destra, La Legge Vecchia, che tiene alcune tavole.

La Legge Nuova del Duomo di Milano

Un’ulteriore conferma, a quanto pare, della teoria secondo cui Bartholdi si sia rifatto proprio al monumento del capoluogo lombardo.

Se vi capita di passare per il Duomo di Milano, allora dateci un’occhiata!

di Virna Cipriani

Immagine tratta da milanocittàstato.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...