Vestiti in grado di adattarsi da soli al calore corporeo saranno presto una realtà

Capi d’abbigliamento in grado di mantenere il corpo fresco facendo traspirare la pelle oppure respingendo i raggi del sole sono in commercio già da tempo. Tuttavia finora nessun vestito era in grado di adattarsi attivamente in base al mutare delle condizioni ambientali e del corpo dell’individuo che lo indossa.

Ma adesso un team di ricercatori dei dipartimenti di fisica, chimica, biochimica e nanotecnologia delle università del Maryland (Stati Uniti) e di Xiamen (Cina) ha messo a punto un nuovo tessuto, un filato costituito da un particolare polimero rivestito da sottili strati di nanotubi di carbonio, in grado di espandersi o contrarsi a seconda del grado di umidità, permettendo quindi di lasciar traspirare una quantità maggiore o minore di calore in base al maggiore o minore spazio che si crea tra le fibre.

Dai test di laboratorio cui è stato sottoposto questo nuovo materiale risulta che la radiazione termica verso l’esterno (quindi, la perdita di calore da parte della persona che indossa l’abito) aumenta o diminuisce rapidamente del 35% in base alle variazioni nell’umidità della pelle sottostante (in altre parole, in base a quanto sudiamo). Ciò è possibile grazie anche all’altra particolarità del tessuto non presente in quelli finora in uso, ovvero la capacità di bloccare le radiazioni infrarosse della lunghezza d’onda intorno ai 10 micrometri, quella rilasciata dal corpo umano, efficiente radiatore, allo scopo di raffreddarsi.

Questa nuova stoffa ci garantirà quindi il massimo comfort in maniera pressoché automatica e promette di rivoluzionare l’industria dell’abbigliamento, naturalmente a partire da quello sportivo: si pensi agli appassionati di corsa o maratona, ai ciclisti e agli alpinisti.

I ricercatori garantiscono inoltre che sarà possibile lavare e asciugare il tessuto come si fa con qualsiasi normale capo d’abbigliamento.

Di Corrado Festa Bianchet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...